Britof

Giro per MTBDa Prepotto a Britof salendo per sterrato lungo la sponda slovena dello Judrio e ridiscendendo su strada asfaltata da quella italiana.

  • Lunghezza: 26,5 Km
  • Tempo: circa due ore
  • Dislivello: 180 m
  • Difficoltà: Medio
  • Sterrato: 40%
  • Partenza: Prepotto
  • Cartografia: Tabacco 041

Divertente giro nella verdissima vallata dello Judrio. Si parte da Prepotto, si passa velocemente in Slovenia e da Golo Brdo (Collobrida) inizia un tratto di 10 chilometri di dolce salita su un’ottima strada in ghiaia compatta che costeggia il fianco sinistro dello Judrio. La strada è quasi tutta all’ombra per cui anche nelle giornate calde è piacevole. A Britof si sale alla bellissima chiesetta di San Canziano e poi si ridiscende oltrepassando lo Judrio e percorrendo il suo lato destro lungo la strada asfaltata che torna a Prepotto.

D’estate c’è anche la possibilità di trovare delle belle pozze nello Judrio nelle quali rinfrescarsi, anche se negli ultimi anni di acqua non ce n’è molta. La zona offre anche molteplici possibilità di ristoro, in trattorie, agriturismi e ristoranti.

Per chi preferisce salire lungo la strada asfaltata e farsi la discesa su sterrato, questo giro è descritto anche in senso inverso in Britof (reverse).

 

Mappa del giro BritofLegenda dei simboli. Legenda in PDF.

Descrizione del giro:
  • Km 0 – Si parte dalla rotonda davanti al municipio di Prepotto in direzione di Albana.
  • Km 0,8 – Albana. Svoltare a destra in direzione Mernico.
  • Km 1,1 – Al bivio dell’Azienda “Grillo” svoltare a destra verso il ponte.
  • Km 1,6 – Poco dopo aver passato il “Ponte dello Schioppettino” svoltare a sinistra in direzione Slovenia. Il alto, a destra, la chiesetta di Sant’Elena.
  • Km 2,3 – Dopo aver oltrepassato il vecchio posto di confine sloveno proseguire a sinistra. La strada che sale a destra va a Breg.
  • Km 2,6 – Golo Brdo (Collobrida): mantenersi sulla sinistra costeggiando sempre lo Judrio.
  • Km 2,8 – Mantenersi a sinistra seguendo le indicazioni per Lig. La strada a destra va a Dobrovo e alla chiesetta di Santa Maria del Lago (Sveta Marija na Jezeru) che domina questo primo tratto di percorso.
  • Km 2,8 – La strada diventa bianca ma il fondo è compatto. Inizia il bellissimo elungo tratto tratto che, passando per Miscek (Miscecco) arriva fino a Britof, costeggiando lo Judrio.
  • Km 8,6 – Miscek (Miscecco). Mantenersi a destra. La strada a sinistra passa il ponte e in 150 metri si è dall’altra parte del fiume, sulla strada per Prepotto, al km 18.9 di questo itinerario.
  • Km 10,0 – Dritti. Sulla sinistra c’è la strada per Velendol.
  • Km 10,7 – Dritti. Sulla sinistra c’è la strada per Ukanje. La pendenza aumenta un po’ per il prossimo chilometro e mezzo.
  • Km 13,7 – Si arriva a Britof. Inizia la strada asfaltata. Mantenersi a sinistra.
  • Km 13,8 – Svoltare a destra sulla strada per Lig.
  • Km 13,9 – Svoltare a sinistra verso la chiesetta di San Canziano (Sv. Kancijan v Britofu), che si vede in alto sulla sinistra.
  • Km 14,0 – Si arriva alla bellissima chiesetta di San Canziano che spesso è aperta. Girare la bici e tornare indietro.
  • Km 14,1 – A destra in direzione Italia.
  • Km 14,6 – Si passa il ponte sullo Judrio e si entra in Italia.
  • Km 14,8 – Si arriva alla strada che va a Ponte Clinaz. Svoltare a sinistra in direzione di Prepotto che si raggiungerà costeggiando il lato destro dello Judrio.
  • Km 15,0 – Molino Vecchio. Proseguire dritti.
  • Km 15,1 – Continuare dritti. A destra sale la strada per Codromaz, Berda e Covacevizza.
  • Km 16,6 – Podresca. Mantenersi a sinistra. A destra c’è la strada che sale a Oborza e Castelmonte.
  • Km 18,9 – Miscecco. Proseguire dritti. A sinistra c’è il ponte che arriva al km 8,6 di questo itinerario. Poco dopo sulla destra c’è la strada bianca per Marcolino. In prossimità del ponte, in basso sulla sinistra c’è un tubo dal quale esce un gran quantità d’acqua freschissima.
  • Km 20,0 – Cosson. Sempre dritti. A destra la strada per Prepotischis.
  • Km 22,4 – Bodigoi. Dritti. A destra la strada per Fragiellis.
  • Km 22,7 – Cras. Dritti. A destra la strada per Cladrecis. In alto a sinistra la torre di Santa Maria del Lago, poco più avanti si vede invece bene, di fronte, il Castello di Albana.
  • Km 25,5 – Albana. Sempre dritti. Dopo aver passato il grande torchio dell’Azienda Bodigoi, sulla destra c’è la strada bianca per Centa e subito dopo la “Bucovizza” per Cividale.
  • Km 25,7 – Ancora dritti. A sinistra la strada per Mernico percorsa all’andata.
  • Km 26,5 – Arrivo a Prepotto.


Visualizza Britof in una mappa di dimensioni maggiori

Scarica:
Punti di interesse:
Punti di appoggio:
  • Agriturismo Al Vecchio Gelso, Albana
  • Agriturismo Tinello di San Urbano, Prepotto
  • Bed & Breakfast Caterina da Centa, Centa
  • Trattoria Al Ceppo, Cosson
  • Trattoria da Giovanna, Mernico
  • Trattoria da Mario/Enoteca dello Schioppettino, Prepotto

Aggiornamento dati: Gennaio 2012

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>