Classificazione delle difficoltà

Ogni giro proposto ha una classificazione della difficoltà (Difficoltà NiB) secondo i seguenti criteri:

Giri in mountain bike

  • Facile – Giro con di meno di 15 km e con dislivello fino a 300 metri
  • Medio – Giro fino a 30 km e con dislivello fino a 600 metri
  • Impegnativo – Giro con più di 30 km o dislivello superiore ai 600 metri

Giri in bici da strada

  • Facile – Giro con di meno di 25 km e con dislivello fino a 300 metri
  • Medio – Giro fino a 50 km e con dislivello fino a 600 metri
  • Impegnativo – Giro con più di 50 km o dislivello superiore ai 600 metri

Si tratta di valutazioni che tengono conto dell’impegno fisico del giro mentre per quello tecnico le capacità sono cicloescursionistico. Giri con difficoltà tecniche maggiori sono indicati come “cinghiale” o “scarpone”. In questi caso le difficoltà sono indicate dettagliatamente nella scheda.

Sui percorsi inseriti o aggiornati dal 2017 abbiamo introdotto anche le classificazioni basate sulle scale Singletrail-Skala (STS) e del Club Alpino Italiano (CAI). Entrambe sono scale di tipo tecnico e si possono riassumere in:

Singletrail-Skala (STS) (riportata solo in caso di presenza di single-trail lungo il percorso)

  • S0: single-trail che non presenta particolari difficoltà: scorrevole su fondo con buon grip o fondo compatto.
  • S1: single-trail con piccoli ostacoli come radici poco sporgenti o piccole pietre. pendenza massima del 40% e assenza di tornanti.
  • S2: percorso con radici sporgenti, pietre, gradoni e scale poco impegnative. Pendenze massime del 70% e presenza di curve a gomito.
  • S3: percorso tecnico, con frequenti radici e grosse rocce. Terreno poco compatto, pendenze maggiori del 70%, tornanti stretti
  • S4: percorso molto tecncico con rampe ripide e gradoni molto alti. Terreno scivoloso o con pendenze superiori al 70%. Tornanti strettissimi.
  • S5: percorso da trial.

Il segno “+” indica pecorsi più impegnativi del grado indicato senza però raggiungere la difficoltà del grado superiore.

Club Alpino Italiano (CAI)

  • TC – Turistico: percorso su strade sterrate dal fondo compatto e scorrevole, di tipo carrozzabile.
  • MC – per cicloescursionisti con media capacità tecnica: percorso su sterrate con fondo poco sconnesso o poco irregolare (tratturi, carrarecce…) o su sentieri con fondo compatto e scorrevole.
  • BC – per cicloescursionisti di buone capacità tecniche: percorso su sterrate molto sconnesse o su mulattiere e sentieri dal fondo piuttosto sconnesso ma abbastanza scorrevole oppure compatto ma irregolare, con qualche ostacolo naturale (per es. gradini di roccia o radici).
  • OC – per cicloescursionisti di ottime capacità tecniche: come sopra ma su sentieri dal fondo molto sconnesso e/o molto irregolare, con presenza significativa di ostacoli.
  • EC massimo livello per il cicloescursionista: percorso su sentieri molto irregolari, caratterizzati da gradoni e ostacoli in continua successione, che richiedono tecniche di tipo trialistico.

Alle sigle può essere aggiunto il segno “+” se sono presenti tratti significativi con pendenze sostenute.

Condividi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>