Da Marina Julia a Punta Sdobba

Giro per MTBAttraverso le bonifiche, lungo la foce dell’Isonzo, costeggiando argini e canali alla scoperta di angoli nascosti e fauna migratoria.

Continue reading

Condividi

Ciclopedonale Versa–Judrio

Solitario, il Colle di Medea si erge come un’isola in un mare di campi. In questo giro si raggiunge la sua sommità, che ospita l’Ara Pacis Mundi e il Parco della Pace lungo la rete di percorsi ciclopedonali realizzati negli ultimi anni e indicati come “Ciclopedonale Versa–Judrio”.

Continue reading

Condividi

Tabogan dei Cinghiali

Giro per MTBDivertente giro con saliscendi continui e traversate in mezzo ai vigneti tra Bosco Romagno e Collio. Le salite non sono lunghe ma alcune sono decisamente ripide. Altrettanto le discese.

Continue reading

Condividi

Cormor e Paludi del Corno

Giro per MTBPiacevole itinerario da Palmanova a Castions di Strada e poi a Corgnolo passando per la Palude Moretto e scendendo lungo il Cormor. Il ritorno attraversa Corgnolo, la Palude del Corno, Gonars e Bagnaria Arsa.

Continue reading

Condividi

Palmanova–Cividale (e ritorno)

Da Palmanova a Cividale passando per l’Abbazia di Rosazzo e rientrando a Palmanova attraverso i colli di Manzano, Trivignano e Clauiano.
Continue reading

Condividi

Tra Ausa e Natissa

Da Cervignano del Friuli alla foce dell’Ausa seguendo il corso del fiume per poi costeggiare la laguna fino alla foce della Natissa che si risale fino ad Aquileia. Il rientro avviene per la ciclovia FVG–1 Alpe–Adria.
Continue reading

Condividi

I Bastioni di Palmanova

Tre giri concentrici sui Bastioni di Palmanova, la città stellata, con il più interno tra il fossato e le possenti mura venete, quello intermedio in alto sul fossato e quello più esterno lungo la seconda cinta di fortificazioni, con bei saliscendi tra le casematte.
Continue reading

Condividi

La brughiera di Orzano

Da Cividale a Orzano passando per la ex polveriera, il campo di prigionia POW 57, croce della Claf e la brughiera. Rientro via casali Lonzano, Orsaria, Firmano Ipplis e Rualis. Continue reading

Condividi

La Via delle Rogge e dei Castelli

Da Faedis al castello di Partistagno lungo piste forestali per poi scendere in pianura lungo il Malina fino a Grions del Torre e quindi di nuovo a Faedis lungo le rogge sulle quali si incontrano diversi mulini. Continue reading

Condividi